Una Promessa per l’e-government pugliese

di Roberta Donofrio

scritto il

Presentato in questi giorni Promessa, progetto di Formazione-Intervento della Regione Puglia per l'ottimizzazione degli strumenti di e-government presenti sul territorio

Si chiama Promessa ed è il nuovo progetto di Formazione-Intervento finanziato dalla Regione Puglia per promuovere presso il settore imprenditoriale della Provincia di Brindisi l’uso degli strumenti di e-government per la costruzione di strategie di sviluppo locale.

L’obiettivo di questa iniziativa, di cui la provincia di Brindisi è sponsor, è quello di incentivare le aziende e gli enti locali ad usufruire degli strumenti messi già a disposizione dal progetto R.I.S.O. – Rete ionica-salentina per l’occupazione – creato per sostenere la competitività imprenditoriale di tre realtà pugliesi: Taranto, Brindisi e Lecce.

In particolare Promessa dovrà promuovere: il portale di Marketing Territoriale, lo Sportello Unico per le Attività Produttive, il sistema informativo del lavoro (SIL) e la rete di uffici di relazioni con il pubblico.

Il progetto prevede l’adesione di 20 imprese, 20 rappresentanti di Comuni, 20 rappresentanti delle associazioni imprenditoriali, 20 rappresentanti degli enti che partecipano ai processi di insediamento delle imprese nel territorio e 20 rappresentanti degli enti di promozione locale. In totale 100 esponenti provenienti da tre diverse aree di sviluppo territoriale di Brindisi quali l’area agro-industriale, quella turistica e l’area logistica costituita dal porto, l’aeroporto e le principali vie di comunicazione della città.

Una volta identificati i destinatari dell’iniziativa, questi avranno il compito di sperimentare presso le loro organizzazioni le infrastrutture di e-government realizzate dal progetto Riso per valutarne la reale efficacia e applicabilità e promuoverne la funzionalità su tutto il territorio.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi