Meta: a scuola di pubblica amministrazione

di Roberta Donofrio

scritto il

La Regione Abruzzo ha presentato la creazione di un nuovo progetto denominato Meta per formazione a distanza dei dipendenti dell?amministrazione pubblica

Partirà entro la fine del mese il progetto Meta, corso di formazione e-learning organizzato dalla Regione Abbruzzo.
L’iniziativa, presentata in questi giorni dall’assessore agli Enti Locali, Giovanni D’Amico, è finalizzata alla promozione della progetto di legge per la nascita di una scuola superiore della Pubblica amministrazione regionale.

Il corso a distanza rappresenterà quindi una prima sperimentazione attraverso la quale la Regione potrà sondare il consenso dei dipendenti pubblici sulle attività che saranno poi svolte all’interno della scuola.

«L’idea di massima – ha spiegato D’Amico – è presentare in Consiglio regionale un progetto di legge su iniziativa della Giunta regionale in grado di coprire vuoti formativi dei dirigenti e funzionari che operano negli enti locali e che molto spesso è di freno all’azione della pubblica amministrazione locale. L’idea della scuola regionale vuole proprio istituzionalizzare la formazione continua da parte della Regione nei confronti degli operatori amministrativi».

Finanziato dal Cnipa per una somma di 150 mila euro, il corso on-line si rivolge alle Province, a 50 comuni abruzzesi e a tutte le Comunità montane.

Due i corsi inseriti nella proposta formativa: il project finance che si propone di affinare le competenze di progettazione della PA e l’acquisizione di beni e forniture di servizi relativo alla creazione di bandi che riguardano l’innovazione teconologica.

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso