Decreto flussi, online la verifica dell’avanzamento delle domande

di Lorenzo Gennari

scritto il

Sul sito del Ministero dell'Interno è possibile verificare la situazione delle domande inviate per l?assunzione dei lavoratori extracomunitari non stagionali. Dal 1 febbraio le domande per il 2008

Il Ministero dell’Interno procede sulla strada dei servizi on-line. Le procedure per la registrazione degli utenti e per l’invio delle domande di nulla osta dei lavoratori extracomunitari stagionali, relative ai flussi di ingresso 2008, sono le stesse che sono state adottate anche nel dicembre scorso, in occasione dei «click days» dedicati ai lavoratori non stagionali del decreto flussi 2007.

Dal 28 gennaio, infatti, è consentita la registrazione degli utenti e, a partire dalle ore 8 del prossimo 1° febbraio, potranno essere presentate dai datori lavoro, esclusivamente con modalità informatiche, le domande di nulla osta per il lavoro stagionale per i cittadini extracomunitari. A pochi click di distanza dalla home page del Ministero dell’Interno è inoltre possibile accedere tramite un <stronglink ad una applicazione web che consente di verificare lo stato delle domande già inviate.

I dati sono ancora in corso di elaborazione, pertanto la procedura telematica potrebbe, in alcuni casi, rispondere negativamente alle richieste. Anche chi aveva già consultato il database e aveva trovato la propria domanda sul portale potrebbe ora non trovarla più, ma ciò non significa che sia stata rigettata. Piccoli disagi in confronto alle code al gelo presso gli uffici postali, considerando poi che tali file normalmente vengono fatte dai diretti interessati e cioè gli stessi lavoratori extracomunitari che ufficialmente non dovrebbero essere in Italia.

Importante non perdere le informazioni utilizzate all’atto della registrazione sul sito. Per consultare la situazione della propria domanda sarà infatti necessario avere sottomano il proprio indirizzo e-mail e la password. Per le sole associazioni di categoria che hanno sottoscritto lo specifico protocollo di intesa sul decreto flussi stagionali 2008 sarà sufficiente immettere il codice utente.