Umbria e Lituania, si parla di e-government

di Marianna Di Iorio

scritto il

L'Umbria ha incontrato una delegazione della Repubblica Lituana per discutere su temi cari alle PA in ambito di e-government

Un ponte che collega la Lituania alla regione Umbria per confrontarsi e scambiarsi opinioni ed esperienze nell’ambito di e-business e e-government.

È questo il tema alla base dell’incontro che si è tenuto nei giorni scorsi presso la sala della Partecipazione della Provincia di Perugia. Un evento che ha coinvolto, oltre ad una delegazione della Repubblica Lituana, rappresentanti della Provincia di Perugia, Regione Umbria, Umbria Export e Umbria Innovazione.

L’Assessore alle Politiche comunitarie e cooperazione internazionale, Daniela Frullani si è espressa in questo modo: «credo che questo incontro sia di notevole rilevanza per tessere relazioni importanti con partner europei significativi. Sempre di più la Pubblica Amministrazione viene chiamata ad essere all’avanguadia così da riuscire a far sviluppare il territorio in cui opera. Di fronte ad una globalizzazione ormai sempre più incalzante, il confronto fra paesi è la chiave per uno sviluppo intelligente e uniforme».

Durante l’incontro, la Provincia di Perugia ha mostrato il grado di informatizzazione nelle amministrazioni pubbliche del territorio, sia al proprio interno sia nei confronti dei cittadini che sono gli unici fruitori dei servizi della PA.

«La nostra Agenzia – ha affermato Edmundas Zvirblis, direttore dell’Agenzia per lo sviluppo dell’innovazione nella Repubblica Lituana – ha già una serie di progetti in corso con altre realtà europee. Noi crediamo molto negli incontri diretti con le istituzioni locali, il loro scopo è di riuscire a investire al meglio i fondi europei che ci sono stati assegnati per lo sviluppo delle tecnologie in Lituania».

I Video di PMI

Come scegliere il contenuto giusto sui social