Europaforum.it, filo diretto con l’UE

di Paolo Iasevoli

scritto il

Cittadini e Parlamento Europeo possono parlare "in diretta" tramite il portale Europaforum.it, una piazza virtuale dove è possibile reperire informazioni e soprattutto fare domande dirette

L’Unione Europea si avvicina ai suoi cittadini e il luogo dell’incontro non poteva che essere il Web.

Il portale Europaforum.it assume infatti i connotati di una vera e propria piazza virtuale, dove i deputati del Parlamento Europeo possono entrare in contatto diretto con tutti i cittadini dell’Unione.

L’impostazione del sito esalta le potenzialità del Web, cercando di sviluppare al meglio i feedback dei lettori, arrivando anzi a stimolarne la partecipazione attiva.

La sezione “la voce del deputato” si configura come il classico canale di informazione, anche se le notizie e i commenti sono firmati dai singoli deputati, elemento che rende più personale la comunicazione.

Il vero plus è costituito invece dai servizi “cara Europa ti scrivo” e “filo diretto”. Nel primo caso i cittadini possono esprimere la propria opinione su particolari aspetti dell’UE, condividendola con tutti i lettori del sito esattamente come se si trattasse di un tradizionale forum. Da qui è dunque possibile sviluppare un dibattito che coinvolga cittadini e deputati.

Stesso discorso vale per “filo diretto”, dove le domande vengono rivolte direttamente al deputato o, in generale, allo staff di Europaforum.it. Forse è ancora presto per parlare di eDemocracy, ma sicuramente l’iniziativa del Parlamento Europeo può essere considerato un interessante passo avanti in quella direzione.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti