Il Comune di Torino e il Web 2.0

di Marianna Di Iorio

scritto il

Le potenzialità del Web 2.0 giungono su un portale della Pubblica Amministrazione: il Comune di Torino ha lanciato un sistema di social bookmarking

Il Comune di Torino cerca di aiutare gli utenti che effettuano ricerca sul suo portale. In che modo? Creando un servizio di social bookmarking che consenta di contrassegnare, e recuperare facilmente, le pagine ritenute interessanti e utili. Si tratta di TaggaTO.

In sostanza, su proposta della Città di Torino, le pagine presenti sui siti dell’Amministrazione Comunale potranno essere contrassegnate con dei “tag”, ossia delle parole che secondo gli utenti meglio identificano le pagine interessanti.

I termini utilizzati potranno prescindere dal linguaggio usato dalla Pubblica Amministrazione per descrivere le pagine.

Le pagine in questione sono disponibili sul sito Torinofacile, un portale che offre servizi per l’autocertificazione, le denunce, il pagamento di tributi o multe, la prenotazione di appuntamenti e l’accesso alla banca dati.

Maggiori informazioni sul servizio sono disponibili a questo indirizzo Web.