Bracciano, nuovo software di navigazione museale

di Lorenzo Gennari

scritto il

Il 21 febbraio verranno presentate le nuove postazioni multimediali del Museo Civico di Bracciano

Un nuovo software di navigazione museale per conoscere meglio le collezioni del Museo Civico di Bracciano, la storia del luogo ed i beni culturali del territorio sabatino. È questa la novità dell’iniziativa promossa dall’assessorato alle Politiche culturali del Comune lacustre e realizzato con il sostegno finanziario della Regione Lazio e della Provincia di Roma.

Un software che punta a valorizzare il legame del Museo con il territorio di riferimento e a proporre il Museo Civico come centro d?interpretazione del luogo e della sua storia, che comunica alla propria comunità locale e ai turisti l?identità e i valori del luogo.

L’appuntamento per la presentazione è fissato a domenica 21 febbraio nel corso dell’incontro “Il museo, la storia, il territorio – L’uso degli strumenti multimediali per la conoscenza del Museo Civico di Bracciano e del suo territorio”.

L?evento, che si svolge nell’ambito della seconda edizione della “Festa delle Biblioteche, dei Musei e degli Archivi del Lazio“, si terrà alle 16.30 nella sala conferenze del Complesso museale di Santa Maria Novella (piazza Mazzini, 5).

In particolare, il progetto prevede l?attivazione di due postazioni multimediali all’interno del Museo Civico, attraverso le quali i visitatori potranno avere informazioni sia sulle collezioni del museo sia sui beni culturali del territorio (monumenti, siti archeologici, musei vicini).

Con l’occasione verranno lanciati cinque cortometraggi, fruibili direttamente attraverso la piattaforma software installata sulle due postazioni, dedicati alla storia locale: nei video rivivranno virtualmente gli antichi personaggi caratteristici di Bracciano che racconteranno la storia della città.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!