Concorso per operatori giudiziari

di Redazione PMI.it

scritto il

Il Ministero della Giustizia seleziona 616 operatori giudiziari da inserire presso gli uffici localizzati in varie regioni della penisola.

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato un avviso di selezione per l’assunzione di 616 operatori giudiziari, da inserire a tempo pieno e indeterminato presso gli uffici localizzati in diverse zone della penisola.

=> Maxi-concorso assunzioni pubblico impiego

La selezione, infatti, riguarda nuovo personale da inserire come operatore giudiziario (area II, fascia F1) in Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto.

Possono partecipare al concorso, il cui bando è stato anche pubblicato in Gazzetta Ufficiale, coloro che sono in possesso di alcuni requisiti specifici, tra cui:

  • avere un’età non inferiore ai 18 anni;
  • aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore);
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per rendimento insufficiente, o essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

I partecipanti che non sono cittadini italiani devono dimostrare di possedere una adeguata conoscenza della lingua italiana, che sarà accertata attraverso una prova di idoneità. Come si legge sull’avviso ministeriale, la selezione sarà gestita attraverso l’avviamento degli iscritti ai Centri per l’impiego.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso