I benefici della diversità sul posto di lavoro

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco perché è più importante che mai costruire uno staff di dipendenti che sia eterogeneo: consigli per imprenditori e dirigenti.

Potrete fare affari con clienti e fornitori da tutto il mondo, ma anche se non lo fate, è probabile che i dati demografici del proprio paese stiano diventando sempre più diversificati: ecco perché è oggi più importante che mai costruire uno staff eterogeneo per il proprio business, che comprenda dipendenti diversi.

=> Leggi quanto pesino pari opportunità e diversità in azienda

Quando pianificate di espandere il vostro personale, fate uno sforzo per reclutare un insieme diversificato di dipendenti che possano aiutare la vostra impresa in diversi modi. Sono infatti tanti i vantaggi che offre la diversità sul posto di lavoro: innanzitutto, stimola l’innovazione. Ad esempio, lavorare in un altro paese può aiutare ad apprezzare le differenze culturali, mentre la vendita alle consumatrici di sesso femminile può dare all’impresa un’intelligenza di genere.

Le squadre che includono dipendenti provenienti da ambienti ed esperienze diverse possono avere idee più creative e metodi di soluzione ai problemi particolari. Le ricerche indicano inoltre che la diversità può aiutare a reclutare i migliori talenti, infatti è importante per i reclutatori al momento di valutare il personale per una determinata offerta di lavoro.

Quando un’impresa è costituita da un gruppo eterogeneo di persone provenienti da background ed esperienze diverse, può commercializzare in modo più efficace a tutti i gruppi di clienti, e dunque può aiutare ad aumentare la quota di mercato della propria attività.

=> Scopri il caso Apple su inclusione e diversità

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari