Tratto dallo speciale:

Crediti formativi ingegneri: nuove scadenze

di Redazione PMI.it

scritto il

Si rinnova la piattaforma di formazione degli ingegneri con nuove funzioni e semplificazioni: le date da tenere a mente per il riconoscimento dei crediti.

La piattaforma di formazione destinata agli ordini degli ingegneri e ai loro iscritti si rinnova, implementando nuove funzioni e semplificazioni in modo da rendere più efficace la gestione degli adempimenti e offrire una migliore fruizione dei contenuti.

=> Borse di studio per ingegneri e neolaureati

Ad annunciarlo è una circolare firmata dal presidente del CNI, Armando Zambrano, inviata a tutti i presidenti degli ordini provinciali d’Italia. La piattaforma sarà disponibile sarà aperta a partire dal 1° febbraio 2020, ma sarà operativa al termine del periodo di prova a partire dal 14 aprile 2020.

Proprio in vista dell’introduzione delle nuove modalità di presentazione dell’autocertificazione delle attività di aggiornamento, viene rimodulata la tempistica che riguarda la presentazione delle diverse istanze da parte degli iscritti per evitare disfunzioni nell’attribuzione dei crediti.

Come informa la circolare, per il riconoscimento dei crediti sono previsti nuovi termini:

  • dal 1° febbraio 2020 e fino al 13 aprile 2020: visualizzazione del nuovo modello di autocertificazione per il riconoscimento di 15 CFP a seguito delle attività di aggiornamento informale svolte nel 2019, oltre all’invio di eventuali richieste di modifica e integrazione;
  • dal 14 aprile 2020 fino al 30 giugno 2020: presentazione delle autocertificazioni ufficiale;
  • dal 14 aprile 2020 fino al 30 giugno 2020: invio dell’autocertificazione per il riconoscimento di ulteriori CFP Informali per le attività svolte nel 2019: pubblicazioni di articoli, monografie, contributi su volume; concessione di brevetti; partecipazione qualificata a commissioni e gruppi di lavoro; partecipazione a commissioni esami di stato per l’esercizio della professione e partecipazioni a interventi di carattere sociale;
  • dal 1 luglio 2020 fino al 31 gennaio 2021: inoltro delle domande di riconoscimento dei CFP Formali relativi al 2020 per la frequenza di dottorati, master e insegnamenti universitari;
  • dal 1 luglio 2020 fino al 31 gennaio 2021: inoltro di tutte le richieste di esonero relative al 2020.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft