Tratto dallo speciale:

Banca del Tempo per Commercialisti di Verona

di Teresa Barone

scritto il

Sì definitivo alla Banca del Tempo per i commercialisti, al fine di sostenere i colleghi in difficoltà.

L’Assemblea generale dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona ha approvato il bilancio 2017 avviando, tra le iniziative strategiche, anche la Banca del Tempo, progetto fortemente voluto per consentire ai professionisti di prestare alcune ore del proprio lavoro al fine di offrire sostegno ai colleghi che hanno maggiore necessità di assentarsi.

La Banca del Tempo, precisamente, permette agli iscritti all’Ordine di aiutare un collega che è diventato genitore da poco o che sta affrontando un problema di salute che necessita cure specifiche. Una risorsa per consentire una maggiore conciliazione dei tempi di vita e lavoro pensata principalmente per le donne in maternità ma anche per coloro che devono assistere un familiare malato o che hanno recentemente subito un lutto.

Un collega può mettere a disposizione delle ore di lavoro remunerate a favore di un collega, la cui richiesta sarà valutata da una commissione. L’Ordine, inoltre, ha creato un elenco di professionisti iscritti da almeno un triennio disposti a offrire ore di lavoro secondo quanto stabilito da un contratto approvato dall’Ordine, dove si specifica il compenso e la durata dell’impegno. È quindi possibile richiedere all’Ordine di fare parte dell’elenco, specificando in quale ambito si esercita la professione.