A380, il gigante dei cieli debutta a Malpensa

di Barbara Weisz

scritto il

Domani primo atterraggio in Italia dell'aereo più grande e lussuoso del mondo. È di Lufthansa, che batte sul tempo Emirates, attesa il 29 luglio

L’atterraggio al terminal 1 è previsto per le 17.15 di domani, 14 luglio. L’Airbus 380, ovvero l’aereo più grande e più lussuoso del mondo, arrivera a Malpensa e si fermerà sulla pista per un paio d’ore, per la gioia degli appassionati.

Il velivolo è della Lufthansa, che soffia così a Emirates l’esordio italiano del gigante dei cieli. La compagnia di Dubai aveva infatti annunciato proprio nei giorni scorsi il primo volo di linea con l’A380 su uno scalo della Penisola, il Dubai-Milano, per il prossimo 29 luglio. Emirates comunque manterrà il primato del primo collegamento vero e proprio, visto che quella di domani sarà una semplice “passerella”.

Per l’occasione, a Malpensa hanno fatto le cose in grande. La Sea ha coinvolto 150 appassionati di volo, attraverso il forum dedicato all’aviazione, ai quali è stata destinata un’area a bordo pista per assistere da vicino allo storico atterraggio. I pochi selezionati che avranno accesso all’area transennata, e le migliaia di appassionati attesi per ammirare il velicolo un po’ più da lontano, avranno tempo fino alle 20 di sera, quando decollerà per il rientro a Francoforte.

L’Airbus380 è un colosso alto 24 metri, lungo 73 metri, e soprattutto con 80 metri di apertura alare. Ha due ponti, pesa fino a 500 tonnellate, trasporta fino a 853 passeggeri (in versione charter, altrimenti i posti sono 525), ha quattro reattori, apparecchiature sofisticatissime e ogni comfort in cabina: i sedili sono più grandi di quelli presenti sugli altri aerei, i corridoi e le scale per salire al ponte superiore più spaziose, ogni posto ha quattro uscite per l’aria fresca (di solito sono due). Ad oggi, sono 17 nel mondo le compagnie che lo hanno ordinato, per un totale di circa 200 apparecchi.

Domani, quindi, grande anteprima, ma quella del 29 luglio con Emirates sarà comunque un’altra giornata memorabile. Perché in quell’occasione la compagnia, che è sponsor del Milan, presenterà la nuova maglia della squadra rossonera. E venderà i biglietti per il volo unico per Dubai (i due voli quotidiani di collegamento fra le due città e quelli agli altri scali italiani per il momento non prevedono l’utilizzo del superjumbo).

Mentre domani l’aereo atterrerà e ripartirà vuoto, il 29 luglio ci saranno i passeggeri in arrivo dall’Emirato. E a bordo potrebbe esserci anche lo sceicco Ahmed Bin Saeed Al Maktoum, amministratore delegato della compagnia, atteso a terra dai giocatori del Milan al gran completo. L’atterraggio è previsto per le 12,30, l’aereo rimarrà sulla pista fino alle 16, quando ripartirà per Dubai. 

Emirates è la compagnia con più A380, ne ha appena ordinati 32 nuovi esemplari da aggiungere ai 58 già in flotta. Segue la Qantas, a quota 20, quindi Singapore Airlines, 19, Lufthansa, 15, Air France e British, entrambe a 12.