Palacongressi di Rimini: l’inaugurazione prevista per il 15 ottobre

di Andrea Barbieri Carones

scritto il

Sabato 15 ottobre il taglio del nastro del Palacongressi di Rimini, la struttura da 9.000 posti che ospiterà decine di grandi eventi ogni anno.

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’inaugurazione ufficiale del nuovo Palacongressi di Rimini, la nuova struttura da 9.000 posti di cui si è dotata la capitale indiscussa della Romagna, una delle poche città italiane che ha saputo puntare sul business travel, sui convegni e sugli eventi per allungare la stagione turistica a quasi tutto l’anno.

La notizia è stata resa nota dalla Società del Palazzo dei Congressi, che ha precisato che la cerimonia di inaugurazione del nuovo centro avverrà nella giornata di sabato 15 ottobre. L’indomani, domenica 16, avverrà l’apertura alla città con il coinvolgimento dell’intero territorio.

Dopo una lunga attesa e dopo aver ritirato – a fine luglio – il certificato di conformità sismica, in agosto s’è svolta la visita e la relativa autorizzazione da parte della Commissione Provinciale di Vigilanza per il Pubblico Spettacolo, seguita dall’ottenimento del certificato di agibilità emesso dal Comune di Rimini. Si conclude quindi definitivamente quindi l’opera di costruzione del complesso, che rappresenta la più grande struttura congressuale italiana costruita ex novo.

“Sappiamo tutti – commenta il presidente Lorenzo Cagnoni – quanti ostacoli siano stati affrontati e superati per il raggiungimento di questo momento. Ora stiamo lavorando a un’inaugurazione che vorremmo fosse una grande festa per la nostra gente, momento di coesione intorno ad un’opera straordinariamente bella, nata al centro del progetto di riqualificazione di un’area importante della città, simbolo del desiderio di ripartire verso nuovi traguardi comuni”.

All’inaugurazione sono stati invitati il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla e il presidente della Regione Emilia Romagna, nonché presidente della Conferenza Stato – Regioni, Vasco Errani.

Intanto, il Convention Bureau della Rivera di Rimini – il motore propulsore del turismo congressuale in Riviera e struttura pubblico-privata controllata per il 72,82% da Rimini Fiera – ha reso noto di aver già programmato un ricco calendario di eventi che si terranno all’interno del Palacongressi e nelle sue numerose sale già a partire dalla metà di settembre.

I Video di PMI