Risorse umane e IT, binomio vincente

di Teresa Barone

scritto il

Perché i manager delle risorse umane e i responsabili del comparto IT dovrebbero lavorare fianco a fianco.

I manager delle risorse umane non sono preparati per gestire e integrare la trasformazione digitale in atto, tanto che un quinto dei processi di Human Capital Management (HCM) che avvengono nelle aziende europee sono ancora gestiti manualmente e non attraverso tecnologie dedicate.

A rivelarlo è un’indagine promossa da ADP e IDC nell’ambito di un sondaggio condotto su un campione di 2022 decision makers del settore HR.

La digitalizzazione dei processi aziendali richiede una condivisione di competenze e una collaborazione ravvicinata tra il compatto risorse umane e il settore information tecnology.

La ricerca sottolinea come, dietro la difficoltà nel procedere di pari passo, si celi la mancanza di comunicazione fra i team di HR e i dipartimenti IT, così come l’utilizzo di software e risorse informatiche obsolete da parte delle imprese di media grandezza per la gestione delle risorse umane e un deciso divario generazionale tra i responsabili e i loro dipendenti, in gran parte millennial.

Le aziende italiane sono interessate a investire in nuove soluzioni o a aggiornare quelle esistenti, con una media di una sola società su cinque che afferma di non avere intenzione di aggiornare il proprio sistema digitale di gestione del personale – ha dichiarato Lucia Bucci, HR Director Adp Italia.

Un mondo sempre più digitale richiede ai team e agli HR director di essere più competenti riguardo alla tecnologia. Le soluzioni IT possono rendere i processi più efficienti, offrire risultati basati sui dati e automatizzare i processi ripetitivi.

Le compagnie di tutte le dimensioni hanno bisogno di sfruttare soluzioni digitali di gestione del personale che garantiscano più valore, idee e qualità alle loro funzioni di HR.

I team di IT e di HR devono lavorare fianco a fianco per portare avanti con successo questa sfida.

L’indagine mostra anche come un cambiamento nella mentalità degli esperti HR sia già in atto, tanto che per il 68% degli intervistati tra le tecnologie da implementare la priorità dovrebbe essere data all’integrazione end-to-end di tutti i sistemi di HR e di talento, mentre il 64% ha affermato che la dashboard e le analitiche dell’HR sono state altrettanto determinanti.