Tratto dallo speciale:

Ricerca Partita IVA: come fare?

di Redazione PMI.it

scritto il

Ricerca partita IVA: ecco come trovare un numero di P. IVA dal nome dell'azienda, dal codice fiscale, dalla denominazione o ragione sociale e viceversa.

Il numero di partita IVA identifica un soggetto che svolge una specifica attività d’impresa o professionale, effettuando operazioni che sono passive di imposta sul valore aggiunto. La partita IVA (abbreviato P.IVA) è dunque un codice univoco di società o persona fisica (titolare della partita IVA ), rilasciato dall’Agenzia delle Entrate.

=> Verifica Partita IVA

Come risalire alla Partita IVA

Ad ogni azienda corrisponde un numero unico di P.IVA e viceversa. A partire da un numero di partita IVA o un codice fiscale è pertanto possibile risalire ai dati identificativi dell’impresa o del soggetto titolare. Questa operazione può essere svolta presso il Registro delle Imprese in sede di Camera di Commercio. Le informazioni associate alla Partita IVA sono teoricamente le seguenti:

  • Denominazione,
  • Natura Giuridica,
  • Sede Legale,
  • Codice Fiscale,
  • Partita IVA,
  • Iscrizione Camera di Commercio,
  • Attività economica,
  • Stato Impresa.

N.B. Per esercitare un’attività economica sotto forma di impresa (individuale o societaria) in Italia è infatti obbligatorio iscriversi al Registro Imprese tenuto presso la Camera di Commercio della provincia dove ha sede l’attività. Tramite visura camerale è anche possibile risalire a dati anagrafici dell’impresa, denominazione, forma giuridica, sede legale, codice fiscale, tipo di attività svolta, organi di amministrazione e cariche sociali.

Come trovare la partita IVA dal nome dell’azienda?

E’ possibile effettuare anche il controllo inverso, ossia risalire ad un numero di Partita IVA partendo dalla denominazione di un’impresa. Il servizio di verifica Partita IVA è disponibile per tutte le imprese italiane iscritte alla Camera di Commercio.

Anche dal sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile conoscere i dati identificativi del soggetto titolare di un’azienda: partita IVA attiva, sospesa o cessata; nome e cognome della persona fisica titolare; data di inizio attività; eventuali date di sospensione e cessazione.

Segnaliamo anche che una recente disposizione ministeriale impone ai titolari effettivi delle imprese dotate di personalità giuridica di comunicare il proprio nominativo nel Registro Imprese. È prevista la suddivisione del Registro in due sezioni:

  • “autonoma” per le imprese e le persone giuridiche private
  • “speciale” per i trust e gli istituti giuridici affini.

Come cercare partita IVA da codice fiscale?

Mentre il numero di codice fiscale identifica la persona (per il calcolo del codice fiscale bastano i dati anagrafici), la partita IVA identifica invece l’attività svolta, una volta che viene avviata: se l’attività viene ceduta senza essere chiusa, resta invariata anche se ne cambia il titolare. Eco perché, ad esempio, una ditta individuale deve utilizzarli entrambi nella sua documentazione professionale.

Tramite Registro delle Imprese non si può dunque risalire ad un numero di partita IVA se si conosce il Codice Fiscale del suo intestatario. Almeno non sempre, perché i due dati possono essere slegati.

Ricerca codice fiscale da Partita IVA

Viceversa, a partire da un numero di partita IVA, è possibile risalire al nome della persona che opera come soggetto IVA: rivolgendosi al Registro delle Imprese si può ottenere questa informazione. Una volta nota, è più facilmente possibile risalire anche al codice fiscale completo. Per la ricerca del codice fiscale di una persona a partire dal numero di partita IVA si può usare anche il servizio di verifica online dell’Agenzia delle Entrate  denominato “Controllo partite Iva”, che effettua una ricerca in Anagrafe tributaria.

Come trovare partita IVA libero professionista?

Tramite il Registro Imprese della Camera di Commercio, è possibile effettuare il controllo della partita IVA di una qualsiasi azienda, ma per le ditte individuali iscritte con il codice fiscale del titolare la ricerca per numero di P.IVA potrebbe fornire esito negativo.

Per i liberi professionisti, ad esempio, non si può effettuare la ricerca partendo da nome o dalla denominazione ma serve il codice fiscale, che nel caso della ditta individuale corrisponde a quello del suo titolare, mentre se si si tratta di una società è differente e autonomo.

Come fare dunque? La soluzione più semplice e immediata è reperire l’informazione cercata dal sito web aziendale o professionale del soggetto IVA di cui si cercano le informazioni: per legge (obblighi di comunicazione e trasparenza), è obbligatorio esporre sia il codice fiscale sia il numero di partita IVA sulla home page del sito web (oppure nelle note legali).

Ricerca partita IVA da ragione sociale

Nella banca dati Telemaco di Infocamere (Registro Imprese) sono disponibili i dati attuali e storici riferiti a tutte le imprese che svolgono attività ai sensi dell’art. 2082 del Codice Civile. La ricerca si effettua per:

  • partita IVA,
  • codice fiscale,
  • REA (Repertorio Economico Amministrativo),
  • ragione sociale,
  • denominazione sociale.

Per evitare spiacevoli omonimie, ad esempio, prima di aprire una partita IVA o di costituire una società, è dunque utile effettuare una ricerca presso il Registro delle Imprese della Camera di Commercio, così da verificare l’esistenza o meno di un’altra attività d’impresa con un nome simile.

La ragione sociale identifica una società di persone ed è composta dal nome del titolare seguito dal tipo di società. In pratica, riporta:

  1. Cognome e Nome o Denominazione
  2. Tipo di società
  3. Nomi dei soci (se non è una ditta individuale)

Il significato del termine cambia nel caso si tratti di azienda, libero professionista o ditta individuale. Ad esempio, una società di persone costituita due soci può anche avere come ragione sociale un nome di fantasia però deve contenere il nome di almeno uno dei due soci. La denominazione sociale costituisce invece il nome nelle società di capitali contiene anche l’indicazione del tipo di società ma senza il nome di uno o più soci.