Tratto dallo speciale:

Deloitte assume 150 esperti in Cybersecurity

di Redazione PMI.it

scritto il

Deloitte assumerà 150 esperti in sicurezza informatica per potenziare il team Cyber Risk: le figure ricercate, le iniziative e gli obiettivi strategici.

Nell’arco dei prossimi dodici mesi saranno 150 gli esperti in sicurezza informatica che Deloitte Italia inserirà in azienda, figure chiamate a potenziare il team Cyber Risk che opera sul territorio da numerosi anni. La campagna di assunzioni si inserisce nel programma di Impact for Italy, il nuovo progetto per l’Italia lanciato a inizio 2020 per dare un contributo tangibile alla crescita del Sistema Paese.

È previsto l’inserimento di figure sia junior sia senior, con l’obiettivo di ottenere un proficuo mix di competenze prima di tutto tecniche ma anche di business necessarie per operare in molteplici settori. Le nuove figure dovranno fornire servizi di Cyber Strategy, Detect and Respond, Application Security, Cloud Security, Infrastructure Security, Data & Privacy, Identity ed Emerging Technology.

Alle nostre persone vogliamo garantire un ambiente di lavoro internazionale e un confronto con progetti di livello complessi e innovativi, nonché un percorso di crescita e di carriera finalizzato al successo e allo sviluppo delle competenze personali, ha spiegato Antonio Arfè, Amministratore Delegato del Risk Advisory di Deloitte.

Condividere conoscenze, idee, nuove soluzioni grazie a team multifunzionali e sempre focalizzati su nuovi orizzonti: il successo da raggiungere è il frutto del contributo di ogni singola nostra persona.

Collaborando anche con le principali agenzie governative, Deloitte permette al team di supportare anche gli enti pubblici nazionali nello sviluppo della propria strategia di Cybersecurity. L’azienda, inoltre, ha sempre incentivato una cultura interna inclusiva a beneficio di giovani talenti e figure femminili che ambiscono a lavorare nel mondo tecnologico e tecnico-scientifico. Con l’iniziativa Women in Cyber, ad esempio, Deloitte promuove un programma di collaborazione a livello globale, con l’obiettivo di valorizzare la diversità di genere nel settore della sicurezza informatica.