Covid-19: cercasi medici e specializzandi

di Redazione PMI.it

scritto il

Avviso pubblico per medici, anche specializzandi o solo laureati, da inserire in strutture sanitarie lombarde e far fronte all'emergenza Coronavirus.

Con l’obiettivo di costruire un elenco ad hoc aperto al personale sanitario disponibile a prestare attività per far fronte all’emergenza Coronavirus, la Regione Lombardia ha pubblicato un avviso pubblico rivolto a medici specialisti, medici specializzandi e medici laureati.

=> Coronavirus: corso gratuito online per operatori sanitari

I professionisti sono chiamati a prestare attività clinico-assistenziale nelle Aziende/Enti Sanitari e Sociosanitari del territorio regionale, lavorando su turni H24, 7 giorni su 7 accettando incarichi di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa.

Per poter accedere all’elenco è necessario essere medici specialisti (in anestesia, rianimazione e terapia intensiva e del dolore, malattie dell’apparato respiratorio, malattie infettive e tropicali, medicina interna, malattie dell’apparato cardiovascolare, medicina d’emergenza urgenza e radiodiagnostica), oppure specializzandi con iscrizione all’ordine professionale e iscrizione all’ultimo e al penultimo anno di corso delle scuole di specializzazione, oppure medici laureati con abilitazione e iscrizione all’ordine.

La Regione ha previsto i seguenti compensi orari:

  • 60 euro omnicomprensivi per i medici specialisti;
  • 40 euro per i medici specializzandi e i medici.

Per presentare la propria candidatura è necessario trasmettere la manifestazione di interesse all’indirizzo e-mail: perlalombardia@regione.lombardia.it, allegando il proprio CV. Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito della Regione Lombardia.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali