Professione Influencer: al via il corso di laurea

di Redazione PMI.it

scritto il

Diventare influencer specializzato: un percorso ad hoc nel corso si laurea in Scienze della Comunicazione.

Diventare influencer è un obiettivo comune tra le generazioni più giovani e le opportunità professionali sembrano aumentare progressivamente, tanto che secondo il recente studio Brandmanic, relativo al 2018, in un biennio il numero di influencer che ricevono compensi economici per la loro attività è cresciuto del 6,4%.

Da oggi è possibile frequentare persino un corso di laurea ad hoc per “esercitare questa professione”, ancora non del tutto regolamentata ma certamente al centro delle strategie di comunicazione di aziende e brand.

=> Influencer: leva strategica per le imprese

Il percorso formativo, attivato dall’Università eCampus, fa parte del corso di laurea in Scienze della Comunicazione e fornisce competenze e risorse per affrontare al meglio il Social Marketing.

Con l’obiettivo di formare la figura dell’influencer, il percorso di studi si snoda attraverso tre anni. Nel corso del primo anno vengono affrontate tematiche trasversali come semiotica e filosofia dei linguaggi, estetica della comunicazione, informatica, tecnica, storia, e linguaggio dei mezzi audiovisivi, nel secondo anno si approfondiscono alcune discipline come la psicologia e la sociologia della moda, spaziando fino al diritto. All’ultimo anno è prevista la partecipazione a laboratori tematici, come la scrittura istituzionale e pubblicitaria e la lettura dell’immagine, programmando anche tirocini formativi e di orientamento.

=> Guadagnare sui Social: da Influencer a Influser

Per quanto riguarda i possibili sbocchi professionali, il percorso si rivolge a coloro che vorrebbero svolgere questa nuova attività lavorativa ma anche a chi si definisce già Influencer ma desidera rafforzare le sue conoscenze e acquisire nuovi strumenti di lavoro.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti