Colloquio di lavoro: come avere migliori possibilità

di Redazione PMI.it

scritto il

Durante un colloquio di lavoro, cosa fare per avere migliori probabilità di impressionare il manager e di avere dunque successo? Ecco i consigli.

Avete mandato un curriculum vitae per una nuova offerta di lavoro e siete stati chiamati per il colloquio di lavoro: a questo punto è giunto il momento di brillare e di impressionare il responsabile delle assunzioni, così da avere maggiori probabilità di essere assunti. Ecco cosa fare.

=> Leggi come fare una prima buona impressione

Occorre prepararsi all’intervista in modo adeguato, innanzitutto ad esempio informandosi su chi sia quell’azienda per la quale ci si è candidati, su cosa faccia e su dove operi. Scegliere un abbigliamento adeguato: uomini e donne dovrebbero indossare pantalone/gonna e giacca, bene anche la cravatta e pochi altri accessori. Il make up dovrebbe essere leggero e poco vistoso.

Una volta arrivati sul luogo del colloquio, è indispensabile guardare l’altra persona negli occhi, avere un atteggiamento positivo, sorridere e non gesticolare troppo. Meglio avere un tono di voce sicuro, una grammatica appropriata, usare le giuste parole e avere una corretta postura. Donne: non giocate coi capelli e non toccatevi continuamente le mani.

Occhio agli errori comuni durante le interviste: c’è infatti chi mostra una scarsa personalità, un umore instabile, chi non mostra abbastanza entusiasmo o interesse verso quel lavoro, chi parla in modo inadeguato, chi non ascolta davvero ciò che dice il manager, chi pone domande inappropriate e chi scherza durante il colloquio. Attenzione infine a non essere noiosi.

Quali sono le domande da prepararsi prima per un colloquio di lavoro? 

  • Quali sono state le sue precedenti esperienze lavorative?
  • Perché vorrebbe lavorare per noi?
  • Cosa sa della nostra compagnia?
  • Perché ha lasciato il precedente posto di lavoro?

Di seguito invece quattro piccoli ma importanti trucchetti da usare per le interviste:

  • imparate il più possibile circa quell’azienda prima di presentarvi al colloquio;
  • abbiate uno stile unico, chiaro in mente;
  • sappiate esporre al meglio il perché siete altamente qualificati per quel lavoro;
  • siate pronti a descrivere rapidamente ed esaurientemente le esperienze correlate.

=> Scopri cos’altro sapere sulle interviste

I Video di PMI