Il concorso in ritardo

di Francesca Vinciarelli

scritto il

I dubbi di molti docenti sul perché ci siano così tanti ritardi per la pubblicazione del bando di concorso per dirigente scolastico

I dirigenti in quest’ultimo periodo sono piedi di dubbi e domande, ciò riguardante l’emanazione per il regolamento del prossimo bando di concorso per dirigente scolastico

Scaduto infatti anche il termine del 31 marzo, data in cui il Governo avrebbe dovuto adottare il nuovo regolamento del concorso.

I docenti che in futuro vorrebbero aspirare a diventare dei dirigenti scolastici, pensano che il motivo di questo ritardo sia legato alla riforma per quanto riguarda il futuro del ruolo di dirigente scolastico.

Secondo il responsabile dei DS della Flc Cgil Gianni Carlini, l’obiettivo del ministro dell’istruzione Stefania Giannini sia quello di sostituire una dirigenza scolastica selezionata per merito con incarichi temporanei e revocabili da parte del Ministero, tutto ciò secondo Carlini è confermato dal rallentamento del nuovo bando di concorso pubblico per dirigenti scolastici e il contenuto delle deleghe previste dal DdL.