Quando si parla di minacce

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il lavoro racchiude molteplici problematiche, ecco cosa succede quando si parla di minacce verbali.

In un ambiente di lavoro, non sono presenti problematiche collegate solo agli obiettivi e alle mansioni da svolgere, ma si parla anche di rapporti, spesso non ben accettati.

=> Benessere nei luoghi di lavoro

Per motivi di lavoro, privati o per mille altre ragioni, spesso si tende a creare degli ambienti di lavoro colmi di litigi, discussioni e malumori. Non è sempre facile condividere per molte ore spazi, idee, lavoro e pensieri sopratutto quando si parla di persone poco comprensive e serene. Il rischio maggiore si trova proprio al momento culmine, nonché quando non si riesce più a trattenere la rabbia e si inizia, anche per futili motivi, una lite.

=> Conflitti sul lavoro

Ma perché bisogna fare particolare attenzione? ovviamente si parla di un luogo di lavoro e spesso alcuni comportamenti, anche se ci si trova dalla parte della ragione, non sono accettati e si mette in pericolo anche il proprio futuro. Bisogna quindi fare attenzione, sia alle proprie reazioni e sia a quelle altrui. Questo significa che le discussioni e le litigate possono essere un evento frequente sul lavoro, ma tutto ciò deve rimanere sempre nei limiti dell’educazione e del rispetto. Anche se tutto ciò può sembrare ovvio, spesso si rischia senza accorgersene di superare tale limite, da entrambi le parti.

=> Mobbing sul lavoro

Lo stress e la rabbia rischiano di offuscare la mente, l’errore più commesso è spesso quello di usare le minacce come metodo di difesa, le minacce verbali, sono però la scelta peggiore, sopratutto quando le parole vengono accompagnate anche dai gesti. Il lavoro può essere un ambiente difficile, spesso si viene portati a reagire in modo negativo, ma spesso alcuni atteggiamenti, sopratutto sul lavoro, non possono essere giustificati. Per questo motivo è fondamentale mantenere la calma e le distanze dalle minacce, anche se minime, per evitare sopratutto fraintendimenti e rischi maggiori.

=> Abuso verbale e violenza sul lavoro: cosa fare

Le minacce anche solo verbali possono essere motivo di denuncia ed anche in un possibile licenziamento, rovinare la propria carriera per un momento di rabbia è autodistruttivo, per questo è sempre consigliato parlare in maniera civile di qualsiasi eventuale problema. Ovviamente la questione diventa molto più complessa se le minacce arrivano dal proprio capo, in quel caso si deve comunicare l’accaduto sopratutto se le minacce sono insistenti.