Il sorriso sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Intraprendere una giornata negativa sul lavoro porta stress, ecco allora come trasforma in una giornata positiva.

Per essere produttivi sul lavoro bisogna allontanare qualsiasi negatività, ma ci sono delle giornate che rendono il tutto al quanto difficile.  Ognuno per i più svariati motivi tende ad incominciare già dalle prime ore del mattivo una giornata no, che purtroppo si riversa in modo negativo anche sulla propria giornata di lavoro.

=> Trovare lavoro: il flop del web

La prima regola per affrontare al meglio una giornata no è propria quella di accettare il cattivo umore. Tutto ciò potrebbe limitare i rapporti e le comunicazioni in quel determinato giorno, ma per il resto essere consapevoli di come si sta, può aiutare ad accettare il proprio umore e continuare la giornata senza troppi problemi. Proprio per quanto riguarda la comunicazione e i rapporti con gli altri, la scelta migliore è quella di comunicare il proprio stato, per evitare litigi o scontri per incomprensioni. Dopo di che non bisogna soffermarsi troppo sul proprio stato d’animo, ciò renderebbe ancora peggiore la giornata. Potrebbe essere un notevole aiuto provare a cambiare la giornata sin da subito, con una colazione abbondante, una passeggiata all’aria aperta o la lettura di un libro.

=> Odiare il lavoro danneggia la salute

Anche nel caso in cui il malumore nasce da problematiche lavorative, è molto importante mantenere sempre accesa la fiducia in se stessi, inoltre bisogna vivere le difficoltà non come un momento di sconforto, ma come un opportunità per la propria carriera e di sviluppo per le proprie capacità personali. Prendere quindi il meglio delle situazioni difficili, anche in caso di errori durante un progetto o di un fallimento di un lavoro, cogliere la lezione da una determinata situazione, aiuterà ad affrontare il lavoro al meglio e con la convinzione di potercela fare in qualsiasi situazione. Si sa anche che il lavoro è un impegno costante, lamentarsi di avere troppo lavoro è un abitudine che rallenta e peggiora soltanto l’esito finale dei progetti. In questi casi particolari, e non solo, è essenziale scegliere anche il luogo e le persone che si hanno intorno, come i colleghi più allegri e solari e creare un ambiente lavorativo pulito e confortevole.