Chiacchiere sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Chiacchiere sul lavoro per aiutare il successo e la carriera.

Le chiacchiere sono un mezzo per scaricare la tensione e occupare le pause sul lavoro, ma sono realmente utili?

Parlare a pochi

Spesso il pensiero non si focalizza sul quando e quanto parlare, si parla e basta e spesso il dito puntato va alle donne viste come più loquaci. Ma proprio contrariamente ad alcuni luoghi comuni le donne tenderebbero a essere meno loquaci degli uomini in ufficio. Le chiacchiere servono sopratutto se fatte nelle pause, essere troppo solitari e solo dediti al lavoro non aiuta la crescita della carriera. Le chiacchiere davanti ad un caffè aiutanto ad avanzare a livello professionale, più chiaramente è utile perché ci si mette in mostra e si ha modo di farsi conoscere da più persone. La comunicazione è tutto ciò che riguarda la propria personalità per un’azienda è un ulteriore modo per conoscere i propri dipendenti, spesso indirettamente e con il tempo la propensione per le chiacchiare, sopratutto in pausa, riesce a mettere in mostra lati del carattere che difficilmente riescono ad uscire quando ci si trova davanti il pc in scrivania. Per questi motivi parlare poco fa male alla carriera, anche se non bisogna comunque eccedere è importante trovare cinque minuti per conversare, magari bevendo un caffè.

Fonte: Shutterstock