Pronti per il colloquio informale

di Redazione PMI.it

scritto il

Essere sempre preparati ad affrontare un colloquio di lavoro in maniera rilassata.

Affrontare un colloquio informale potrebbe sembrare un momento rassicurante, eppure può rivelarsi una situazione di difficile gestione. Proprio nel momento in cui bisognerebbe mostrarsi più rilassati si rischia di sentirsi la lingua legata. Per questo è bene non sottovalutare questo passaggio e prepararsi adeguatamente.

=> Leggi come progettare un colloquio

Bisogna aver pronte delle linee guida che devono adeguarsi ad ogni singola offerta di lavoro. È questo i momento migliore per  dimostrare di conoscere il settore e il ruolo per cui si sta facendo richiesta. Ci si può trovare nel bel mezzo di un colloquio informale in ogni momento. Infatti può capitare di conoscere la persona giusta in ogni contesto, da una cena tra amici ad una conferenza.

=> Scopri i vantaggi del colloquio informale

Per questo bisogna sempre essere lucidi ed avere presenti le proprie priorità e i propri obiettivi. Un segreto è saper rispondere in maniera diretta alla domanda “Cosa fai?” senza tentennamenti bisogna essere capaci di spiegare brevemente il proprio lavoro e le proprie aspettative future. Se si vuole evolvere nella carriera sarà bene metterlo in evidenza, senza denigrare quello che si sta facendo ma affermando che si vuole qualcosa in più.

=> Vai alle potenzialità del colloquio informale

Nei colloqui informali bisogna essere precisi ma neanche troppo sintetici, a tutti piace sentir raccontare storie, allora è il momento migliore per infarcire la conversazione di aneddoti e di vita vissuta utili per far capire chi ci si trova davanti e per stabilire una connessione più intima con il selezionatore.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI