Franchising e lavoro

di Teresa Barone

scritto il

Dal franchising arrivano nuove occasioni professionali per store manager e district manager.

Alla vigilia della 32esima edizione del Salone del franchising, in programma a Milano dal 12 al 14 ottobre, i dati sull’andamento del settore dal punto di vista occupazionale sono ottimisti e prevedono oltre mille assunzioni entro la fine del 2017.

=> Scopri quali sono i migliori settori del franchising

Saranno oltre 500 i punti vendita nei comparti fashion e ristorazione a essere attivati entro l’anno in corso, come riporta IlSole24Ore, ma ad aumentare sono anche le opportunità di lavoro soprattutto rivolte ad alcune figure strategiche come lo store manager e il district manager.

«Il numero di inaugurazioni previste e la ricaduta occupazionale confermano l’oggettiva capacità di tenuta del retail anche nell’ultima parte del 2017 – sottolinea Mario Resca, presidente di Confimprese -. Le catene si preparano al migliorato clima congiunturale e alla ripresa del Pil, con la speranza che questo porti a una ripresa del potere d’acquisto dei consumatori e a un incremento dello scontrino medio».

Come emerge dal 9° Rapporto Confimprese sul Retail italiano, il franchising rappresenta una importante leva per la crescita del Made in Italy anche all’estero soprattutto nella moda e nel ramo food.

Fonte immagine: Shutterstock