Testimonianze: come usarle per aumentare la credibilità

di Redazione PMI.it

scritto il

Le testimonianze dei clienti possono influenzare la fiducia che il pubblico nutre nei confronti di un'azienda o un brand: ecco come usarle correttamente.

Quando si parla di visibilità, spesso si tende a concentrare i propri sforzi su soluzioni di marketing complesse mentre si tende a sottovalutare il potere che hanno le testimonianze dei nostri clienti. Eppure, le recensioni dei clienti sono parte integrante e fondamentale di una strategia pubblicitaria di sicuro successo.

Queste, infatti, possono davvero aiutare a migliorare la credibilità di un’azienda o di un professionista. Vediamo in che modo.

Cosa intendiamo con testimonianze

Per capire come sfruttare al meglio le testimonianze dei clienti per potenziare la brand awareness e la credibilità della propria immagine professionale, bisogna capire di cosa si tratta.

Con il termine testimonianze (che possiamo chiamare anche recensioni) intendiamo ciò che un cliente racconta della propria esperienza avuta con un determinato professionista o una determinata azienda.

Generalmente, ci sono delle opinioni che fanno più presa sul pubblico, soprattutto su quella fetta che ancora non ci conosce. Si tratta, per la precisione, di quelle persone che raccontano dettagliatamente come un’azienda o un professionista è stato in grado di risolvere uno specifico problema. O, ancora, quali servizi utili rappresentano il punto di forza di un determinato professionista o azienda.

Insomma, una testimonianza da parte di chi ha utilizzato realmente un prodotto o servizio racconta l’esperienza dal punto di vista di un cliente pagante. E questo può aumentare la fiducia dei clienti potenziali.

Il potere delle recensioni dei clienti

Quando un potenziale interessato legge una testimonianza scritta da un cliente reale, non viene a contatto col brand che si autopromuove. La recensione ad opera di una persona che ha deciso di affidarsi ad un’azienda o ad un professionista svolge dunque la stessa funzione di un eventuale passaparola qualificato.

Il professionista o l’impresa oggetto delle testimonianze viene consigliato da chi realmente ha avuto a che fare e questo è uno strumento potentissimo.

I consumatori, ovviamente, tendono a fidarsi maggiormente l’uno dell’altro, più di quanto non si fidino di un brand che si autopromuove. Per questa ragione, le testimonianze aggiungono un peso maggiore alla decisione di acquisto finale che il potenziale cliente prenderà.

Tra le altre cose, è indubbio che la maggior parte dei consumatori, prima di acquistare qualcosa, cerca delle recensioni per capire se ciò che hanno scelto di acquistare soddisferà le aspettative.

Ecco spiegato perché le recensioni, positive o negative che siano, hanno il potere di influenzare i guadagni di un marchio.

Come si sfruttano per potenziare la credibilità

Attenzione però, perché sfruttare al meglio le testimonianze dei clienti potrebbe non essere immediato e scontato. Cerchiamo adesso di capire come si utilizzano le opinioni per aumentare la credibilità del business. Il metodo più semplice per ottenere una testimonianza da un cliente è quasi scontato: basta chiederla.

Ogni qualvolta un cliente mostra soddisfazione per un prodotto o servizio acquistato, è quello il momento giusto per poter ottenere una testimonianza positiva. Un cliente soddisfatto, infatti, sarà predisposto a condividere la propria esperienza positiva con una determinata attività.

Un buon metodo per ottenere opinioni positive è individuare quali sono i clienti abituali che generalmente sono i più predisposti a sostenere un’attività di cui si fidano.

Ottenere recensioni positive da parte dei clienti, comunque, non è sufficiente: occorre anche che i potenziali clienti vengano a contatto con le testimonianze. Ad oggi, comunque, abbiamo a disposizione tantissimi canali dove mettere in evidenza le recensioni dei clienti soddisfatti.

È possibile sfruttare il Web, in particolare i Social Media ed il sito web aziendale. Alcuni Social, come Facebook, permettono infatti di recensire le imprese attraverso le loro pagine aziendali. Le testimonianze scritte dei clienti sono messe in bella mostra sul profilo dell’impresa, con tanto di valutazione globale.

Le testimonianze dei clienti possono anche essere condivise sul sito web aziendale. In questo caso, è possibile selezionare i migliori feedback da mostrare agli utenti che visitano il sito.


di Laura Caracciolo, Social media manager, AU di Emera