Marketing per Millennials

di Chiara Basciano

scritto il

Come prendere spunto da annex, la App che conquista le generazioni più giovani, per far breccia e centrare le campagne di marketing.

Riuscire ad agganciare le fasce più giovani è sempre più complicato. I Millennials appaiono molto esigenti e consapevoli dei mezzi di comunicazione. Ma la sfida che deve affrontare il marketing appare particolarmente stimolante.

L’obiettivo dovrebbe essere quello di creare una vera e propria community legata all’azienda. Ciò è certamente più facile per le aziende che offrono prodotti e servizi più giovanili, come per esempio la moda. Il caso delle App annex della Rinascente è emblematico, riuscendo a rispondere a quattro esigenze fondamentali del marketing.

Prima di tutto riesce a focalizzarsi sui desideri dei Millennials, attraverso la sezione dei Must Have che punta a coinvolgere gli utenti suggerendo tendenze moda che vadano oltre le proposte dell’azienda stessa.

Il secondo punto è riuscire a creare un’esperienza completa che riesca ad integrare navigazione on line e visita in negozio. Annex infatti fa da ponte fra le due cose permettendo una customer experience di alto livello.

La terza esigenza è riuscire a creare una rete tra gli utenti. La socializzazione è una richiesta costante tra le giovani generazioni, abituate a relazionarsi attraverso i social. Annex offre infatti la possibilità di inserire le proprie foto e di scambiarsi opinioni riguardanti la moda.

Infine il lato accattivante è soddisfatto attraverso le sfide interne della app. La sezione Challenges raccoglie concorsi fotografici con premi in buoni sconto da spendere in negozio, ciò permette di trasmettere il messaggio del brand attraverso meccaniche di gioco e ricompensa non invasive e coinvolgenti.