Marketing digitale per uscire dalla crisi

di Fabrizio Scatena

scritto il

In una società  sempre connessa, la scelta di canali digitali per promuovere e vendere, è una leva indispensabile per migliorare le performance nelle piccole e medie imprese.
Non è un caso se colossi come Apple, Tod’s e Ducati riescano a mantenere alte le vendite utilizzando anche questi canali.
Da una recente analisi della Bocconi, risultano essere i social network gli strumenti più utilizzati per la promozione: il 38% delle aziende sostiene di effettuare campagne di comunicazione online, e di inserire nei piani di marketing approcci di marketing mix che sfruttano le potenzialità  della Rete.

Secondo il CFMT tra i fenomeni che impatteranno maggiormente sul business nei prossimi anni, la digitalizzazione del marketing ha un peso del 58%.

I numerosi tagli di budget effettuati dalle aziende hanno messo molti marketing manager nella condizione di dover trovare soluzioni creative ed economicamente sostenibili, per commercializzare prodotti e servizi minimizzando i costi.

In questa situazione di crisi così diffusa, si dovrebbe puntare molto sulle funzioni aziendali marketing e vendite, per creare nuove opportunità  di business: se è vero che gli investimenti “li fanno” gli imprenditori, è anche vero che dovrebbero essere impegnati nei canali più profittevoli!

I Video di PMI