Sospensione mutuo prima casa per Covid 19

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Enrica chiede

Sono dipendente, il mio titolare mi ridurrà l’orario di lavoro atteso che le entrate di questi giorni sono diminuite; desidero sapere cosa fare per sospendere il mutuo che ho acceso nel 2018 per acquistare la prima casa dove abito.

Barbara Weisz risponde

La sospensione del mutuo spetta  ai dipendenti in caso di perdita del lavoro e ad autonomi e ai liberi professionisti che subiscono una riduzione del fatturato superiore al 33% a causa dell’emergenza Covip 19.

Il decreto del Governo con le misure economiche sull’emergenza Coronavirus non cambia infatti le regole per i  dipendenti, per i quali la condizione quindi resta quella prevista dal comma 479 della legge 244/2007, ovvero la cessazione del rapporto di lavoro e la permanenza della situazione di disoccupazione nel momento in cui si chiede la sospensione del mutuo.

=> Decreto Marzo: elenco misure di sostegno per lavoratori e aziende

In ogni caso, la domanda va presentata alla banca: il decreto marzo semplifica le modalità di presentazione, perché non richiede la presentazione dell’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente), che invece normalmente è richiesta. E’ previsto un decreto del ministero dell’Economia con le misure attuative.