Premi produttività: accordo tra Confindustria e Sindacati

di Noemi Ricci

scritto il

Intesa tra Confindustria e Sindacati sulla definizione di linee guida per la detassazione dei premi produttività, da utilizzare a livello territoriale come disposto dall'Agenzia delle Entrate.

Premi aziendali: intesa firmata da Confindustria e sindacati CGIL, Cisl e UIL sulle linee guida per la detassazione al 10% del salario di produttività per i lavoratori del settore industriale: le modalità per goderne saranno stabilite da accordi quadro provinciali.

L’intesa si basa su quanto esposto nella circolare 3/2011 dell’Agenzia delle Entrate: è possibile sottoscrivere accordi territoriali quadro che tengano conto del ruolo e dei contenuti dei contratti collettivi nazionali di lavoro di riferimento sugli istituti retributivi incentivati.

Sulla base di questo chiarimento, Confindustria, CGIL, Cisl e UIL hanno redatto uno schema di accordo quadro territoriale che potrà essere utilizzato a livello provinciale. Il beneficio riguarderà solo prestazioni e somme erogate nel 2011, successivamente alla data di sottoscrizione dell’intesa.

Dal punto di vista della semplificazione burocratica le imprese sono sollevate dal provare l’incremento produttivo per poter applicare il beneficio, come disposto dalla circolare 3/2011: «gli importi sono assoggettabili alla imposta sostitutiva anche sul solo presupposto che essi siano stati corrisposti in attuazione di accordi o contratti collettivi territoriali».

L’accordo sulla detassazione, regolata dalle nuove disposizioni in vigore nel 2011 (articolo 1, comma 47 della legge 220/2010), dovrà essere firmato dalle associazioni che hanno siglato l’accordo nazionale, in tutte le province e i tutti i territori, per la piena attuazione da parte delle imprese.

Molto soddisfatto Vincenzo Scudiere della CGIL che ha dichiarato che «la firma da parte di tutte le organizzazioni è un fatto positivo, non avremmo mai firmato un accordo separato» e aggiunge «l’aver trovato intesa sugli accordi territoriali semplifica e dà garanzia di un’applicazione omogenea della detassazione sul salario di produttività».

________________________


ARTICOLI CORRELATI:

Documenti Correlati