Enti associativi, invio EAS entro il 31 marzo

di Noemi Ricci

scritto il

Il Milleproroghe rimanda al 31 marzo il termine per l'invio del modello Eas, a meno che i 60 giorni dalla data di costituzione dell'ente non terminino successivamente.

Il decreto Milleproroghe 2010 concede agli Enti associativi più tempo per l’invio all’Agenzia delle Entrate delle comunicazioni rilevanti ai fini fiscali.

La nuova scadenza per il il modello Eas è fissata al 31 marzo 2011.

L’adempimento (articolo 30 del decreto legge 185/2008) riguarda gli enti associativi che si avvalgono del regime di decommercializzazione ai fini delle imposte sui redditi e dell’Iva delle attività svolte nei confronti dei soci.

Sulla presentazione del modello EAS è intervenuta la circolare n. 6/E del 24 febbraio, chiarendo che la proroga riguarda gli enti costituiti sia prima del 29 novembre 2008 (il cui termine secondo le precedenti previsioni è scaduto il 31 dicembre 2009) che dopo tale data, per i quali il termine di sessanta giorni dalla costituzione scada entro il 31 marzo 2011.

Nel caso in cui i 60 giorni termino successivamente al 31 marzo, permane la possibilità di presentare il modello in data successiva.

Modulo Agenzia delle Entrate da scaricare:

Articoli Correlati

Documenti Correlati