IRPEF Liguria: cambia la soglia di reddito per le esenzioni

di Teresa Barone

scritto il

Cala la pressione fiscale in Liguria ma si riduce anche la soglia di reddito per ottenere l’esenzione, che passa da 30mila a 27mila euro.

La Regione Liguria ha stabilito una nuova soglia di reddito per ottenere l’esenzione dal pagamento dell’IRPEF, valida quindi per i redditi fino a 27mila euro e non più per quelli fino a 30mila.

=> IRPEF, IRAP e IRES 2012: in scadenza acconto

La decisione è dovuta alla necessità di compensare la riduzione delle entrate come certificato dal tavolo di monitoraggio del Ministero delle Finanze e del Ministero della Salute.

Alla riduzione della pressione fiscale, tuttavia, corrisponde anche la riduzione della platea dei contribuenti che fino all’anno scorso coinvolgeva le persone con redditi fino a 30mila euro.

L’assessore regionale al Bilancio, Pippo Rossetti, ha illustrato nel dettaglio la manovra che ha portato alle modifiche annunciate in merito alle esenzioni dell’addizionale regionale.

=> Legge di Stabilità: eliminati sconti IRPEF, retroattività e IVA 11%

«La Regione Liguria si era presentata al tavolo di monitoraggio del Mef e del ministero della Salute con un disavanzo sanitario nel 2011 di 143 milioni di euro che avevamo coperto con la cartolarizzazione e con le risorse della fiscalità, esentando i contribuenti fino a 30mila euro. La precedente manovra era supportata dalle stime effettuate dal Ministero, nel mese di luglio, sui gettiti IRPEF e IRAP. Una previsione che il 4 dicembre è stata rivista al ribasso in quanto il ministero ci ha comunicato che, a causa della congiuntura economica sfavorevole, si avrà un minor gettito stimata dal dipartimento delle Finanze del Mef in circa 10 milioni di euro».

=> Leggi tutte le news per le PMI della Liguria