Tratto dallo speciale:

Visto di conformità e asseverazione bonus casa: spese detraibili

di Redazione PMI.it

scritto il

Detrazione spese di visto e asseverazione per i bonus edilizi a prescindere dal momento in cui sono state sostenute: l'Agenzia delle Entrate chiarisce.

Le spese sostenute nel 2021 per il visto di conformità e per l’asseverazione dei bonus edilizi sono sempre detraibili, comprese quelle sostenute tra il 12 novembre e il 31 dicembre 2021 e comunicate dopo il 1° gennaio 2022.

L’Agenzia delle Entrate ha fornito precisazioni sulle spese sostenute per il rilascio del visto e delle asseverazioni, specificando che la detrazione è valida indipendentemente dal momento in cui le stesse spese siano state sostenute.

Il chiarimento è arrivato nel corso del V Forum nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili che si è svolto lo scorso 25 gennaio 2022. Stando a quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2022 e dal Decreto antifrodi confluito in essa, infatti, la possibilità di detrarre le spese è entrata in vigore a partire da gennaio, tuttavia la normativa non contiene precisazioni riguardo le spese sostenute tra il 12 novembre (che ha segnato l’estensione dell’obbligo di visto di conformità e di asseverazione anche ai Bonus casa) e il 31 dicembre 2021.