Tratto dallo speciale:

Versamento bollo auto: dal 2020 con PagoPA

di Redazione PMI.it

scritto il

Le novità in arrivo dal 2020 in tema di bollo auto, frutto di due emendamenti al decreto fiscale: pagamenti con PagoPA e banca dati stana furbetti.

Due emendamenti al decreto fiscale, approvati dalla Commissione Finanze della Camera, hanno introdotto due nuove misure che riguardano le modalità di pagamento del bollo auto e il contrasto all’evasione di questo tributo.

=> Condono bollo auto per cartelle fino a mille euro

Bollo auto con PagoPA

Entrando nel dettaglio, dal 1° gennaio 2020 il bollo auto si potrà pagare attraverso il sistema PagoPA che consente di effettuare pagamenti verso la Pubblica Amministrazione direttamente sul sito, o dall’App dell’Ente, o presso le banche, o gli sportelli ATM abilitati, o ancora: utilizzando l’home banking del PSP, presso gli uffici postali e i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5.

=> Cartelle esattoriali: addio RAV, arriva pagoPA

L’emendamento al decreto fiscale è stato presentato da tre deputati Lega, tra cui l’ex viceministro all’Economia Garavaglia e si pone l’obiettivo di recuperare buona parte del gettito rendendo più semplice pagare il tributo.

Banca dati del Bollo auto

Con l’obiettivo invece di contattare l’evasione fiscale, è stato presentato un altro emendamento, approvato dalla Commissione Finanze alla Camera, che introduce una banca dati del bollo auto con l’acquisizione da parte del Pra (Pubblico registro automobilistico gestito dall’ACI) dei dati sul pagamento della tassa automobilistica.

I predetti dati sono resi disponibili all’Agenzia delle Entrate, alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano, le quali provvedono a far confluire in modo simultaneo e sistematico i dati dei propri archivi delle tasse automobilistiche nel citato sistema informativo.

=> Calcolo bollo auto: guida completa

Si legge nell’emendamento. Questo registro digitale dovrebbe consentire, mediante il controllo incrociato dei dati dei pagamenti del bollo auto con la banca dati del Pra, di stanare i furbetti del bollo auto.

I Video di PMI

Alternative alla scheda carburante