Tratto dallo speciale:

730/2018 entro lunedì ai sostituti d’imposta

di Redazione PMI.it

scritto il

La scadenza per chi invia il 730/2018 tramite sostituto d'imposta è il 9 luglio: documenti da consegnare al datore di lavoro, tempistiche, dati da controllare.

Ultimi giorni per presentare il 730/2018 precompilato da parte dei lavoratori dipendenti che si avvalgono del sostituto d’imposta, c’è tempo fino a lunedì 9 luglio: la scadenza originaria sarebbe il 7 luglio, che però è sabato.

L’adempimento riguarda esclusivamente coloro che presentano la dichiarazione tramite il proprio datore di lavoro o ente previdenziale, che deve avere espresso la disponibilità a prestare assistenza fiscale entro il 15 gennaio scorso. In tutti gli altri casi (presentazione diretta o tramite intermediario), la scadenza è il 23 luglio.

I lavoratori che presentano la dichiarazione tramite sostituto d’imposta devono consegnare:

  • delega per l’accesso al modello 730 precompilato,
  • modello 730-1, in busta chiusa, con la scelta dell’8, 5 e 2 per mille IRPEF.

Il sostituto d’imposta, sempre entro il 7 luglio, deve consegnare al contribuente una copia della dichiarazione elaborata, il prospetto di liquidazione modello 730-3, con l’indicazione di rimborsi e trattenute.

Il Fisco, nelle istruzioni alla presentazione del 730/2018, invita il contribuente a controllare bene la correttezza della documentazione consegnata dal sostituto d’imposta.