Mesvart: le metodologie per combattere l’inefficienza aziendale

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Cna Milano Monza e Brianza, insieme all'Università di Brescia, hanno realizzato il progetto Mesvart, volto a ridurre l'inefficienza aziendale che spesso assorbe più del 25% del fatturato

Piccole imprese e aziende artigiane sono spesso vittime di inefficienze metodologiche che, in termini economici, possono tradursi in perdite fino al 25% del fatturato. Questo perchè in realtà non sufficientemente strutturate può capitare di realizzare investimenti – nuovi macchinari o personale – non sempre adeguati ad aumentare davvero capacità produttiva e performance economiche,

Tali costi, infatti, se sostenuti per aumentare la produttività di un processo poco efficiente, non restituiscono i risultati desiderati. Anzi, al contrario, amplificano i problemi tecnici e gestionali.

Per agevolare le imprese nel difficile compito di ottimizzazione dei processi e del miglioramento dell’efficienza, CNA Milano Monza e Brianza – in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale dell’Università di Brescia – ha avviato il progetto di sostegno alle imprese ME.SV.ART.

ME.SV.ART (MEtodologie per lo SViluppo delle imprese ARTigiane) è un progetto co-finanziato dalla Regione Lombardia e da Unioncamere Lombardia che, sulla base di dieci esperienze imprenditoriali, intende mostrare come l’applicazione di una metodologia specifica (lean-six sigma) possa migliorare i processi produttivi ed ottimizzare il fatturato.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!