Alfresco: governance open source certificata

di Noemi Ricci

scritto il

Alfresco ha presentato Records Management Module, soluzione open source per governance, conservazione e conformità dei dati, con certificazione per lo standard 5015.02 del DoD

Alfresco, provider di software per il content management aziendale (ECM) open source, ha lanciato Records Management Module, prima soluzione aperta per la governance con certificazione DoD (Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti) per lo standard 5015.02.

Tale protocollo definisce i requisiti operativi, legislativi e normativi che un software di gestione dei record – acquistato dal DoD – deve rispettare.

Con questa nuova offerta di strumenti open source per supportare le strategie di governance, conservazione e conformità, Alfresco offre un’alternativa economica alle tradizionali soluzioni di gestione e conservazione dei record.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, il modulo Alfresco Records Management offre un unico repository integrato con gli strumenti per la gestione di documenti e contenuti Web, così da evitare traferimenti di contenuto, riducendo al minimo il numero di sistemi da amministrare e il rischio di perdita di informazioni.

L’interfaccia semplice ed intuitiva è raggiungibile direttamente da Web e non richiede alcuna istallazione, così che gli utenti possano accedervi ovunque si trovino.

La visualizzazione delle cartelle ha un’organizzazione simile alla posta elettronica, permettendo di archiviare facilmente i record semplicemente trascinandoli.

Il nuovo modulo Records Management Module v3.2 arriverà con l’Enterprise Edition 3.2 entro la fine dell’anno.

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021