Risk Management assente in metà delle aziende italiane

di Carlo Lavalle

scritto il

Italia fanalino di coda per qualità di strategie di gestione del rischio: come fronteggiare la crisi grazie alla guida del risk manager anche nelle PMI.

Oltre la metà delle imprese italiane non ha al suo interno strutture dedicate di Risk Management e più dell’84% non ha intenzione di realizzarne in futuro nè di assumere personale specializzato in questo ruolo.

Sono dati diffusi da Olimpia Broker PMI, che rilancia i risultati di un sondaggio condotto da Cineas contro l’estendersi dei rischi provocati dal contesto di crisi globale. L’obiettivo della società, guidata da Gianmario Vincis, è quello di sottolineare il valore del risk management come strumento per affrontare la congiuntura in corso anche e sopratutto tra le PMI.

Sul piano internazionale questa funzione è ampiamente riconosciuta e apprezzata tra i manager d’azienda, perché una corretta valutazione e gestione del rischio aiuta a mantenere crescita e profitti.

L’Italia, che secondo la Federazione Europea delle Associazioni di Risk Management (Ferma) è all’ultimo posto per qualità delle sue attività di Risk Governance, sconta un ritardo in questo campo. La maggior parte delle piccole e medie aziende nostrane, che costituiscono il 90% delle imprese italiane, ne sottovaluta o ignora il valore aggiunto.

“Quella del Risk Manager – spiega Vincis – è una figura sottovalutata nel nostro paese ed è per lo più concentrata nelle grandi imprese. In realtà, è proprio la criticità economica di questo periodo a rendere indispensabile, soprattutto per le piccole e medie imprese, l’esperienza di professionisti del settore in grado di definire le linee guida per riuscire a competere, garantire posti di lavoro e creare nuove opportunità di sviluppo”.

In Italia, calo dei profitti e recessione economica impongono una revisione delle strategie aziendali affidandosi agli esperti di gestione del rischio. In questo senso, è necessario dare al comparto un ruolo maggiore e in linea con la tendenza internazionale.

Per superare l’ostacolo relativo ai costi del Risk Management le compagnie assicurative si stanno da tempo specializzando nel fornire, oltre alle classiche polizze, servizi di valutazione e piazzamento dei rischi alla portata delle PMI.

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021