IT Process Manager? CA punta ai CIO

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Automatizzare i processi IT nei Data Center per abbattere i costi di gestione? CA propone IT Process Manager, con numerose nuove funzionalità per la reportistica del workflow

CA IT Process Manager è il nuovo prodotto della famiglia CA pensato per automatizzare la gestione dei Data Center in azienda e ottimizzare la gestione dei processi IT.

La soluzione si aggiunge all’offerta CA di Data Center Automation e rende possibile un’integrazione di tipo “drag-and-drop” dei processi come IT Operations e Service Desk.

Il suo campo di applicazione? Progettazione, costruzione, orchestrazione e reportistica dei principali processi operativi dell’IT.

I vantaggi che solitamente accompagnano questi prodotti, ognuno con caratteristiche specifiche, sono l’abbattimento dei costi, l’incremento della produttività e la riduzione del fattore di rischio.

«CA IT Process Manager trasforma l’integrazione della gestione dell’IT dall’ambito Infrastructure Management e Workload Automation all’ambito Service Management e Security, ha dichiarato Will Bauman, Senior Vice President e General Manager della business unit Workload Automation di CA.

Soprattutto nelle applicazioni business-critical, la possibilità di automatizzare e rafforzare le best practices ottimizza i processi e può, in alcuni casi, richiedere meno sforzi in termini di personale che può essere dedicato ad altre attività.

In questo contesto, uno studio recentemente condotto da EMA, indica che nel 77% dei casi in cui è stata prevista l’automazione dei processi IT il personale è stato parzialmente reindirizzato verso altre attività più strategiche, con maggiore efficienza globale e conseguente beneficio anche in termini economici.