Digital Flow: gestire le informazioni in azienda

di Noemi Ricci

scritto il

Il prossimo 5 giugno a Bergamo l'ultimo dei 4 convegni "direXfare" organizzati da 8com che esaminerà la gestione dei flussi informativi a supporto delle strategie aziendali

Si concluderà il prossimo 5 giugno il ciclo di convegni di natura didattico/divulgativa direXfare: Strumenti e Tecniche per la Comunicazione d’Impresa organizzati da 8com – agenzia di comunicazione con sede a Bergamo – in collaborazione con
importanti partner, con l’obiettivo di fornire alle aziende importanti spunti di riflessione e un approfondimenti sugli strumenti applicativi a disposizione delle aziende.

I primi tre convegni hanno già riscosso un ampio successo di presenze, con oltre 400 partecipanti coinvolti, tra aziende e professionisti del settore, manager e imprenditori, responsabili di amministrazione, finanza e controllo e direttori commerciali, marketing e della comunicazione, nonché di sistemi informativi e acquisti.

L’ultimo dei quattro appuntamenti dal titolo Digital Flow – Strumenti per governare il flusso delle informazioni in azienda si terrà il prossimo 5 giugno presso l’Aula Magna dell’Università di Bergamo – Facoltà di Ingegneria di Dalmine, e tratterà della gestione dei flussi informativi a supporto delle strategie aziendali.

L’incontro vuole essere un momento di confronto sulle opportunità che le nuove tecnologie e strategie sono in grado di offrire alle imprese per valorizzare le informazioni al meglio, e al contempo potenziare l’efficienza e ridurre i costi.

Il dibattito sarà animato dalle testimonianze concrete sul tema, portare da aziende in prima linea nello sviluppo e proposizione di soluzioni integrate.

In un periodo in cui le informazioni viaggiano su svariati canali, è di fondamentale importanza che le aziende siano capaci di interconnettere tutti i mezzi a loro disposizione, grazie anche al supporto fornito dai sistemi informatici.

Il processo decisionale aziendale deve inoltre essere sostenuto da un flusso di informazioni corrette e sempre aggiornate. La comunicazione interna diventa così una risorsa strategica, risultato delle interazioni tra funzioni, enti, uffici e personale.

Il convegno, a ingresso gratuito, rappresenta in questo quadro un’ottima occasione di formazione e di crescita professionale.