Open Source: conclusa indagine Cnipa tra Pmi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Chiuso il sondaggio online tra le Pmi sull'impatto del software libero in azienda. La Commissione Open Source 2007 del Cnipa renderà presto pubbliche le valutazioni

I Software Open Source (OSS) rappresentano un trend in lenta ma costante crescita. Le piccole e medie imprese impiegano in modo sempre più massiccio i software di cui si conosce l’implementazione e che possono quindi essere gestiti internamente e che, nella maggior parte dei casi, permettono un risparmio economico notevole.

Finalmente, il mondo del sorgente aperto lascia in parte il mondo accademico e di ricerca e approda a quello delle imprese, anche grazie alla maggiore offerta da parte delle aziende distributrici, supporto compreso.

Il Cnipa ha da tempo seguito questo fenomeno. In particolare da quando, cinque anni fa, in attuazione della Direttiva del Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie, ha costituito l’Osservatorio Open Source.

Per quanto riguarda le attività dell’anno passato l’Osservatorio 2007 ha messo online un modulo per ottenere una indagine conoscitiva sullo stato dell’OSS nel mondo del lavoro, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese che hanno integrato le proprie infrastrutture informatiche con soluzioni libere.

L’obiettivo principale del questionario è quello di verificare se attualmente le soluzioni open source hanno contribuito al miglioramento dei processi aziendali con la conseguente crescita economica e di quali sono le prospettive per il futuro.

Il modulo è stato disponibile fino al 7 di questo mese, ora sono in atto le valutazioni che saranno presto rese pubbliche. I risultati potranno quindi essere utilizzati anche dalle pubbliche amministrazioni per integrare l’Open Source all’interno della PA stessa.

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021