Turismo sportivo, bando start-up

di Teresa Barone

scritto il

Call per start-up e innovatori finalizzata ad avviare progetti di impresa innovativi nel comparto del turismo sportivo.

Start-up

BIC Lazio promuove una nuova call per start-up mirata a selezionare idee e progetti di impresa innovativi nel settore del turismo sportivo. Un’iniziativa lanciata insieme ad altri enti, come Accademia Olimpica Nazionale Italiana, Accademia Maestri dello Sport, Fondazione Carivit, Uisp, Csi, avviata anche grazia al patrocinio del Comune di Viterbo e del Comune di Rieti.

=> Creativi, call SMart it up

Call per start-up

Possono partecipare innovatori, imprese e start-up, ricercatori e talenti che vogliono sviluppare progetti imprenditoriali nel comparto, relativamente ad alcuni ambiti di riferimento:

  • sport turismo;
  • turismo sportivo, istituzionale e agonistico;
  • turismo sportivo amatoriale;
  • turismo sportivo di spettacolo;
  • turismo sportivo ambientale;
  • turismo e centri estivi.

Sono previste sessioni collaborative di co-design e i partecipanti avranno a disposizione mentor di grande competenza, accesso al FabLaB Lazio per la prototipazione rapida, postazioni di lavoro e opportunità di partecipare alla pitching battle finale.

Premi

Al termine della competizione sarà consegnato un premio al vincitore della pitching battle finale pari a 500 euro, messo a disposizione dalla Fondazione CARIVIT.

Candidature

Le candidature devono essere inviate attraverso la apposita form e inviate all’indirizzo email sectormed@biclazio.it  insieme ai CV dei componenti del team, entro il 19 maggio 2017.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali