E-commerce vetrina per il Made in Rome

di Redazione PMI.it

scritto il

Selezione di attività e-commerce disposte ad allestire una vetrina virtuale dei prodotti di eccellenza del Made in Rome.

Come deciso dalla Giunta Capitolina, è attivo il bando rivolto agli operatori del commercio elettronico che vogliono mettere a disposizione su Internet un apposito spazio-vetrina per i prodotti di eccellenza del Made in Rome, senza oneri economici a carico di Roma Capitale.

Il bando prevede la raccolta di proposte mirate a garantire visibilità e accesso ai mercati internazionali alle imprese del commercio, dell’artigianato e della gastronomia romana, selezionate in un secondo momento.

L’eccellenza delle nostre imprese – dichiara Carlo Cafarotti, Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale – dev’essere presente e competitiva sui mercati mondiali. Ciò è ancor più vero in relazione alle produzioni tipiche, pregiate e di nicchia, identificative di un ‘brand Roma’ sempre più apprezzato in Italia come all’estero. Strategico quindi l’e-commerce, che ottimizza costi e benefici garantendo una visibilità senza precedenti. Il nostro target è quello di big player di settore che vantino all’attivo il numero di utenti più elevato possibile, che possano tradursi in altrettanti clienti, tali da moltiplicare su larga scala fatturato e crescita delle imprese romane. L’obiettivo è quello di ‘aprire’ la vetrina virtuale del Made in Rome in vista delle prossime festività natalizie.

Requisiti

Per potersi candidare è necessario essere titolari di un sito e-commerce tradotto in un minimo di 5 lingue da almeno 5 anni, che vanti più di 10 milioni di utenti registrati e oltre 10mila dipendenti world-wide.

Candidature

Per presentare le candidature c’è tempo fino al 20 settembre 2018.