Progetto Lifegate: una piattaforma per la Corporate Social Responsability

di Fabrizio Scatena

scritto il

Per le Pmi orientate alla Corporate Social Responsability, la piattaforma multimediale Lifegate rappresenta un interessante strumento per la creazione di un “business etico“.

La piattaforma – nata grazie all'intraprendenza di Marco Roveda, visionario imprenditore milanese e fondatore di Lifegate – è oramai considerata un punto di riferimento per il mondo eco-culturale, e sta favorendo la diffusione della coscienza ecologica, di stili di vita etici e lo sviluppo sostenibile tra le imprese.

Le tre “P” – People, Planet, Profit – sono alla base delle attività  di Lifegate ed esprimono una visione più completa dei bisogni primari dell’uomo e di un ripensamento del rapporto tra profitto ed etica.


Per diffondere la propria visione, il progetto si avvale di tre canali di comunicazione (Radio, portale internet, magazine) e offre alle aziende servizi di Corporate Social Responsibility per realizzare un innovativo modo di fare impresa, raggiungere elevati standard etici, sociali e ambientali.

Rientrano in quest’ambito i progetti concreti in campo ambientale come Impatto Zero e LifeGate Energy energia rinnovabile.

La sua esperienza consolidata nel campo della sostenibilità , ne fa un partner eccellente per ogni azienda intenzionata a ri-orientare le proprie attività  di business verso un percorso di Corporate Social Responsibility attraverso:

1. Impatto Zero
2. LifeGate Energy
3. Formazione, training e eventi CSR
4. Creazione di codici etici e politiche sociali
5. Certificazioni etiche e ambientali
6. Bilancio Ambientale e Sociale, Report di Sostenibilità 

LifeGate costituisce quindi un nodo strategico e funzionale per lo sviluppo di un network di imprese che condividono una spiccata sensibilità  sociale ed ambientale, e che sono intenzionate a sviluppare un know-how di qualità , per incrementare i profitti e creare valore sociale “condiviso” all'interno dei propri mercati di riferimento.