Il futuro è delle aziende digitalizzate: i 7 trend

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

La ricerca “Accenture Technology Vision 2013″ di mette in evidenza il ruolo delle tecnologie digitali all’interno delle aziende: la loro attività  quotidiana risulta infatti sempre più condizionata dalla convergenza di Social Media, Mobile Analytics e Cloud computing.

Grazie alle nuove tecnologie le aziende possono essere decisamente più produttive – con un significativo vantaggio sulla concorrenza – purché il loro valore sia compreso, valorizzato e adottato non solo dai CIO, ma da tutto il top management aziendal.

Il vero business digitale prevede che alla base si crei una fusione tra lavoro e tecnologia, con l’adozione di 7 strategie chiave: relazioni digitali su larga scala, tecniche di Analytics, velocità  dei dati, lavoro e processi più Social, Software-Defined Networking, Active Defense e Cloud Computing.

Relazioni digitali su larga scala
Le aziende devono saper sfruttare al meglio le tecnologie che permettono una migliore comprensione del cliente e possono migliorare la comunicazione: tra queste, il mobile computing, i social network e i servizi basati sui contenuti.

Tecniche di Analytics
Occorre saper estrapolare i dati maggiormente utili al fine di poter veramente sfruttare il loro valore; le aziende che sfruttano i Big Data, dovrebbero cominciare a considerare le informazioni come una catena di valore anziché come un semplice archivio.

Velocità  dei dati
Nuove tecnologie – l'archiviazione dei dati ad alta velocità , in-memory computing, il progresso delle tecniche analitiche, il data visualization e streaming data querying – stanno accelerando l’accesso ai dati e migliorano le possibilità  di ottenere da questi informazioni strategiche.

Lavoro e processi più Social
Cambia il modo di comunicare, grazie agli strumenti sociali e anche i dipendenti possono mettere a frutto la loro conoscenze di questi strumenti per aumentare la produttività .

Software-Defined Networking
Il Software-Defined Networking (SDN) cambia l’approccio alla rete, che viene gestita tramite software anziché tramite hardware; aumenta così la flessibilità  delle aziende, garantendo una migliore integrazione dei servizi cloud.

Active Defense
Nel campo della sicurezza si deve andare oltre la semplice prevenzione, verso una difesa “attiva”.

Cloud Computing
Oramai i vantaggi del cloud sono innegabili, occorre quindi pensare non tanto al perché andare sulla nuvola ma al come andarci.

_______
Per approfondire, leggi l’Executive Summary dello studio