Sblocca Italia: finanziati ammortizzatori sociali in deroga 2014

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Nel Decreto Sblocca Italia c'è anche il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2014: dettagli e risorse.

Approdato in Consiglio dei Ministri il decreto “Sblocca Italia”  (scarica la bozza) che contiene tra le misure ufficiali annunciate anche coperture per il rifinanziamento di 720 milioni degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2014. Per il ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, si tratta di un decreto che:

«stimola gli investimenti pubblici e privati mobilizzando risorse e cambiando le regole» con il quale il Governo «sta attaccando una delle debolezze principali del Paese».

=> Sblocca Italia in CdM: in arrivo 43 miliardi

Stanziamento

Per quanto riguarda la cassa integrazione in deroga per il 2014 il rifinanziamento porta la dotazione complessiva di risorse a più di 1 miliardo e 720 milioni di euro pari a 320 milioni in più rispetto all’ammontare previsto nella Legge di Stabilità 2014.

=> Cig in deroga: nuove regole e finanziamenti 2014

Copertura finanziaria

Tale copertura del rifinanziamento deriva dall’aver liberato delle risorse da interventi non decollati, e dall’aver fatto ricorso alle risorse ministeriali per la formazione continua e solo in misura limitata dall’utilizzo di risorse da destinare ai fondi interprofessionali. Tra le risorse utilizzate che attingono a fondi non utilizzati ci sono anche 103 milioni di euro destinati al salario di produttività, stanziati nel 2012 ma rimasti inutilizzati.