Tratto dallo speciale:

PMI all’estero grazie a 110 mentor

di Noemi Ricci

scritto il

Per le PMI in procinto di espandersi all'estero arriva il supporto di 110 mentor: il progetto Unioncamere coordinato da Assocamerestero.

Si chiama “Chamber Mentoring for International Growth” il progetto promosso e cofinanziato da Unioncamere e coordinato da Assocamerestero – in collaborazione con le 79 Camere di Commercio italiane presenti all’estero e con il sistema camerale italiano – pensato appositamente per le PMI del nostro Paese che vogliono puntare sull’internazionalizzazione, ovvero vogliono ampliare la propria quota di mercato all’estero, ma non ne hanno le capacità.

=> Internazionalizzazione: lo Smart Export Assistant

Presentato durante il diciottesimo Meeting dei segretari generali delle Camere di Commercio italiane all’estero, il progetto prevede il coinvolgimento di 110 mentor pronti ad aiutare altrettanti manager di piccole e medie imprese nell’avventura di conquistare nuovi clienti all’estero, sfruttando anche il Made in Italy.

Si tratta di imprenditori che hanno esperienza di internazionalizzazione, pronti a trasmettere il segreto del loro successo con un affiancamento delle PMI per 8 mesi, da ottobre 2017 a maggio 2018, per un totale di 30 ore di lezione focalizzate in particolare su come riuscire a guadagnare la fiducia dei clienti stranieri e in generale su come affrontare il processo di internazionalizzazione imparando come muoversi con le leggi e le norme del Paese estero prescelto.

=> Internazionalizzazione, indagine tra manager

Possono presentare la domanda per partecipare all’iniziativa tutte le PMI che sono in procinto di espandersi all’estero facendo riferimento al proprio ente camerale, entro il 21 luglio. Dopo questa data partiranno le selezioni delle PMI più meritevoli.

Informazioni e supporto sulla piattaforma dedicata.

I Video di PMI

Internazionalizzazione: strategie per PMI