Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione PMI: iniziative in Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

Intesa tra Ordine dei Commercialisti e Ceipiemonte per potenziare l’internazionalizzazione delle imprese locali.

Ceipiemonte (Centro Estero per l’ Internazionalizzazione) e Ordine dei Commercialisti di Torino hanno siglato un accordo per favorire l’internazionalizzazione delle imprese regionali, avviando iniziative congiunte per potenziare la presenza delle PMI locali sui mercati esteri.

=> Piemonte, saldo imprese negativo

L’intesa, sottoscritta da dai due Presidenti Pierpaolo Antonioli e Luca Asvisio, si basa sulla promozione di eventi e iniziative ma anche sulla diffusione di informazioni da parte dell’Ordine, che comunicherà con le aziende clienti. L’Ordine dei Commercialisti, inoltre, segnalerà i professionisti esperti nelle tematiche della fiscalità internazionale, ai quali Ceipiemonte affiderà la consulenza rivolta alle imprese.

«Il successo della crescita internazionale del nostro territorio ruota anche intorno alla capacità di istituzioni, enti, imprese e tutti i soggetti coinvolti, di mettere in rete competenze e conoscenze sviluppando azioni sinergiche – afferma Pierpaolo Antonioli -. L’accordo formalizzato con l’Ordine va in questa direzione, strettamente operativa.»

«L’accordo – ribadisce Luca Asvisio – è lo sbocco naturale del rapporto reciproco e delle varie collaborazioni maturate nel tempo fra  Ceipiemonte e Ordine e rientra in quel modello Torino creato e voluto dal mio predecessore, Aldo Milanese. In questo spirito è aperto a tutti i soggetti che vogliano essere utilmente coinvolti per rilanciare le nostre aziende a livello internazionale.»

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali