Tratto dallo speciale:

TrackIT blockchain: Agenzia ICE a tutela del Made in Italy nei mercati esteri

di Redazione PMI.it

scritto il

Agenzia ICE lancia TrackIT blockchain, strumento innovativo per valorizzare il Made in Italy a disposizione delle imprese del settore agroalimentare e del settore tessile e moda.

Il Made in Italy rappresenta una firma d’autore a livello globale, un marchio distintivo legato all’immagine di un prodotto unico e di qualità che permette alle aziende italiane di essere associate a valori come eccellenza, trasparenza e tracciabilità.

I brand Made in Italy infatti vengono percepiti come garanzia di autenticità, sicurezza e rispetto delle norme. L’83,7% del valore dell’export è generato dall’8,4% delle imprese esportatrici, quelle con valore dell’export superiore ai 5 milioni di euro, mentre il 77,1% degli esportatori esporta <750mila euro all’anno e genera 1,7% del valore export. Aprirsi ai mercati internazionali, invece, diventa un potente volano di crescita e uno strumento per potenziare la competitività, anche sfruttando tutte le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, come la blockchain.

Tutelare e valorizzare l’italianità dei prodotti a livello internazionale è in cima alle priorità di Agenzia ICE, che ha lanciato l’innovativo progetto TrackIT blockchain.

Blockchain e Made in Italy binomio vincente

Il tracciamento su blockchain, tecnologia che permette di creare una catena digitale di tutte le informazioni legate a un prodotto seguendo l’intera filiera produttiva, consente alle imprese di guadagnare un notevole vantaggio competitivo sui mercati esteri.

Valorizzando l’unicità e la storia dei singoli prodotti, inoltre, la blockchain protegge il marchio dai fenomeni di contraffazione e Italian Sounding, che rischia di penalizzare l’export soprattutto nei settori tessile e agroalimentare.

Un prodotto tracciato attraverso i registri distribuiti di una blockchain acquisisce valore e credibilità a livello internazionale, aumentando la fiducia del consumatore finale grazie a informazioni precise, trasparenti e attendibili sul processo produttivo con la scansione di un QR code.

Una strategia vantaggiosa per esaltare i valori collegati al territorio e alla cultura di origine che  nel settore agroalimentare così come nella filiera della moda  dà vita a uno storytelling integrato di tutte le certificazioni del prodotto e dei passaggi produttivi.  Migliorare la trasparenza del prodotto Made in Italy ne valorizza l’unicità.

Tracciabilità su blockchain a 360 gradi

Il progetto TrackIT blockchain di Agenzia ICE mette a disposizione delle imprese un servizio standard per la tracciabilità in blockchain della filiera per i prodotti Made in Italy, realizzato in partenariato con service provider qualificati e coinvolgendo 300 aziende dei settori tessile/abbigliamento e agroalimentare con sede legale in Italia, produttrici di marchi associati all’italianità.

Lavorando da sempre per affermare le eccellenze italiane nel mondo, Agenzia ICE permette l’accesso a una rosa di funzionalità che includono la consulenza specialistica per la mappatura della filiera, la gestione e manutenzione di un sistema di tracciabilità blockchain, la progettazione e sviluppo di interfacce di programmazione (API) e la creazione di un’interfaccia lato utente rivolta al consumatore estero.

Come aderire al progetto TrackIT blockchain

Per partecipare al progetto TrackIT blockchain, le aziende possono compilare il modulo di adesione online.

Maggiori informazioni sono reperibili sul portale ufficiale di Agenzia ICE.