Tratto dallo speciale:

Imprese vincenti: premio alle eccellenze del Made in Italy

di Redazione PMI.it

scritto il

Eccellenze imprenditoriali del Made in Italy selezionate nell'ambito del progetto “Imprese Vincenti”: i parametri utilizzati e le PMI sul podio.

Premiate a Bergamo, nell’ambito del programma “Imprese Vincenti”,  le 15 aziende eccellenti della Lombardia nei comparti Moda & Design, Food & Beverage, Industria e Servizi.

A livello nazionale, sono state selezionate 120 imprese, suddivise per categoria produttiva ed area geografica.

L’iniziativa, promossa da Intesa Sanpaolo con Bain & Company, ELITE e Gambero Rosso, mira a valorizzare le eccellenze imprenditoriali del Made in Italy. A settembre, infatti, si terrà una cerimonia finale per premiare storie di successo maggiormente rappresentative dei valori e delle qualità di eccellenza italiana.

Per le aziende sul podio sono previste iniziative di supporto allo sviluppo, advisory su posizionamento strategico, confronto con best practice internazionali e con la community ELITE, formazione e workshop.

Per definire un’impresa vincente sono stati valutati diversi parametri: PMI economicamente solide e in crescita da tre esercizi consecutivi, numero di dipendenti non in diminuzione, indici di redditività positivi, creatrici di un modello di business vincente in Italia e all’estero tanto da essere considerate eccellenze del Made in Italy.

Ecco le 15 “imprese vincenti” della Lombardia,5 per ogni categoria di riferimento:

  • Pedrali, Porro, Simes, Almini e Dabrazzi Packaging per la categoria Moda e Design;
  • Pastificio Gaetarelli, Le Caselle, VI.CO.OK, General Fruit e Oleificio Zucchi per Food & Beverage;
  • S.A.I.B Società Agglomerati Industriali Bosi, S.A.L.F. Laboratorio Farmacologico, Makro Labelling, EOLO e Sinergia per Industria e Servizi.

I Video di PMI

Digitale Business: la classifica delle innovazioni